salta al contenuto

Ricerca altre vendite

Cosa
 
Includi aste passate
 
 
 
 
 
 
Tutti i risultati
La ricerca ha prodotto 5 risultati

Inviti ad Offrire

Fallimento 4453/2017

Curatore Dott.ssa Stefani Soldani
Giudice Dott.ssa Manuela Palvarini

INVITO AD OFFRIRE

Buguggiate (VA) lungo la Via Risorgimento - Terreni edificabili censiti al catasto terreni come segue: • foglio 9 – particella 3886 - are 9.70 (mq.970,00) – proprietà per 1/1; • foglio 9 – particella 3611 - are 0.66 (mq.66,00) - proprietà per 1/6 pari ad are 0.11 (mq. 11,00).

Prezzo base asta Euro 143.130,00
Rilancio Minimo Euro 1.000,00

Presentazione offerte: la dichiarazione di offerta, che costituisce a tutti gli effetti proposta irrevocabile di acquisto, dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12,00 del 23.02.2018 in busta chiusa riportante all’esterno la dicitura “fallimento n. 4453/2017 - offerta irrevocabile di acquisto” presso lo studio del sottoscritto curatore in Varese - Via Staurenghi, 37, nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00.

Apertura buste: l' apertura della/e busta/e avverrà presso lo studio dello scrivente curatore in Varese - Via Staurenghi, 37 il giorno 26.02.2018 alle ore 17,00.

Per ulteriori informazioni contattare il curatore all’indirizzo pec: studiosoldani@pec.it.

Data Pubblicazione: 09/02/18

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Inviti ad Offrire

Fallimento 4369/2015

Curatore Dott. G. Verna
Giudice Dott.ssa Manuela Palvarini

INVITO A PRESENTARE OFFERTE IRREVOCABILI DI ACQUISTO

Si rende noto che la procedura in epigrafe intende mettere in vendita il seguente compendio immobiliare riconducibile alla stessa. Porzione di fabbricato con area esclusiva pertinenziale ad uso produttivo/artigianale sito in Comune amministrativo e censuario di Besozzo (VA) in Via Ugo Foscolo n. 5, censito catastalmente come segue: Sezione BE, foglio 8 – particella 5522 – subalterno 1 – Cat. D/1 – rendita € 3.160,72; Sezione BE, foglio 8 – particella 5522 – subalterno 5 – Cat. D/1 – rendita € 1.719,80. della superficie coperta di circa mq. 605 ed utile convenzionale di circa mq. 725. Coerenze a corpo da nord in senso orario: subalterno 6 (BCNC), subalterno 502 (A.U.I.), mappale 5678, mappale 5414, via Ugo Foscolo, subalterno 4 (A.U.I.). Il tutto come meglio descritto nella perizia del Geom. Dott. Cesare Moretti con studio in Varese – Via Morazzone n. 12 agli atti della procedura. Gli interessati sono invitati a presentare offerta irrevocabile per l’acquisto del compendio immobiliare suddetto alle seguenti condizioni: La vendita dell’immobile verrà effettuata nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, a corpo e non a misura, al prezzo base di € 250.000,00. La dichiarazione di offerta, che costituisce a tutti gli effetti proposta irrevocabile di acquisto, dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 13,00 del 12.04.2018 in busta chiusa riportante all’esterno la dicitura “fallimento n. 4369/2015 - offerta irrevocabile di acquisto” presso lo studio del sottoscritto mandatario in Varese - Via Orrigoni n. 8. L’offerta dovrà contenere le generalità dell’offerente e nel caso di ente collettivo, del suo legale rappresentante comprensivo del codice fiscale e del recapito telefonico, della copia della carta d’identità e, se trattasi di ente collettivo, di visura camerale aggiornata, la dichiarazione espressa di accettazione dell’immobile posto in vendita come visto e piaciuto nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, il prezzo offerto per l’acquisto dello stesso che non potrà essere inferiore rispetto al prezzo base di cui al precedente punto 1. oltre alla cauzione di € 20.000,00 a mezzo assegno circolare non trasferibile intestato al “Curatore Dr. G. Verna fallimento n. 4369/2015”. L’apertura della/e busta/e avverrà presso lo studio dello scrivente mandatario in Varese – Via Orrigoni n. 8 il giorno 13.04.2018 alle ore 15,30 alla presenza del curatore. In presenza di più offerte sarà dato corso tra tutti gli offerenti presenti ad una gara informale, che avrà come prezzo base il più alto proposto, con rilancio minimo di € 2.000,00 (euroduemila/00); in presenza di una sola offerta, l’aggiudicazione avverrà a favore dell’unico offerente per un importo non inferiore al prezzo base di cui al precedente punto 1. L’aggiudicazione avverrà a favore del soggetto che avrà formulato l’offerta più alta mentre, per quanto attiene agli offerenti la cui proposta non troverà accoglimento, la cauzione verrà restituita al termine della seduta. Nel caso in cui l’offerente non provveda al versamento del saldo prezzo entro e non oltre 90 (novanta) giorni dall’aggiudicazione, il deposito cauzionale non verrà restituito ma sarà incamerato dalla procedura a titolo di penale. Entro 30 giorni dall’avvenuto integrale incasso del saldo prezzo, si procederà alla stipula del relativo atto di trasferimento della proprietà presso lo studio notarile tempestivamente indicato dall’aggiudicatario. Le imposte di legge e tutte le spese relative alla vendita, al passaggio di proprietà e alle competenze notarili, nonché tutte le altre eventuali spese occorrenti per il trasferimento saranno a carico dell’aggiudicatario, salvo la cancellazione di iscrizioni e trascrizioni pregiudizievoli che rimane a carico del fallimento. La relazione peritale di stima del Geom. Dott. Cesare Moretti è disponibile sul sito www.astalegale.net e presso lo studio del Dott. Giovanni Golemme in Varese - Via Orrigoni n. 8 al quale è possibile rivolgersi per ulteriori informazioni o per eventuali ricognizioni in loco (anche per l’eventuale interesse all’acquisto di altro capannone contiguo della superficie coperta di ca mq. 576 e convenzionale di ca mq. 670) ai seguenti recapiti: tel. 0332/830740 - telefax 0332/830751 - e-mail: segreteria@studiogolemme.it - pec: giovannigolemme@pec.studiogolemme.it
 

 

 

Data Pubblicazione: 06/02/18

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.